Il Museo della Cattedrale – ex chiesa di San Romano
Via S. Romano 3 – Tel. 0532 761299 (Centralino) – Tel. 0532 244949 (Centro informazioni e prenotazioni Ferrara mostre e musei)
Sito ufficiale www.artecultura.fe.it 

Il Museo della Cattedrale – Storia, collezioni e raccolte, attività di restauro
Il Museo della Cattedrale di Ferrara ospita una moltitudine di opere di pregio e importanza, per lo più riferibili alla sua Cattedrale e ai secoli VIII–XIX. Sono testimonianze della scultura, della pittura, della tessitura, della miniatura, dell’oreficeria e dell’arte musiva di autori locali o sovente chiamati da lontano per la loro bravura, i quali con il proprio contributo diretto marcarono lo straordinario scenario artistico e mecenate della città e del territorio. Spiccano fra queste la Madonna della melagrana di Jacopo della Quercia, le ante d’organo di Cosmé Tura, i bassorilievi dugenteschi della Porta dei Mesi, gli otto arazzi della metà del XVI secolo di manifattura ferrarese con le storie dei patroni san Maurelio e san Giorgio e i libri corali miniati del XV secolo.

Il Museo della Cattedrale – Principali artisti presenti (in ordine alfabetico )
Jacopo Filippo de’ Medici Argenta, Bartolomeo da Relogio, Carlo Bononi (?-1632), Evangelista da Reggio (documentato 1477-1494), Camillo Filippi (1550-1574), Antonio Foschini (1741-1813), Benvenuto Tisi da Garofalo (1481ca.-1559), Guglielmo Giraldi (- post 1477), Jacopo della Quercia (1371/75ca.-1438), Johannes Karcher, Martino da Modena (seconda metà sec. XV), Domenico Panetti (1460ca.-1513ca.), Paolo di Luca (attivo metà sec. XV), Bernardo Rossellino (1407/09-1464), Simone d’Alemagna, Zanobio Troni (?-1770), Cosmè Tura (1430ca.-1495), Giovanni Vendramin.

Il Museo della Cattedrale – allestimento e percorso
Il Museo della Cattedrale comprende un chiostro romanico d’accesso alla Biglietteria con annessi bookshop e toilette. Dalla biglietteria si accede a piedi attraverso una scala o in ascensore al piano superiore, dove sono esposti i corali del XV secolo e molti elementi decorativi lapidei provenienti dalla primitiva cattedrale in Voghenza e dalla Cattdrale attuale. Inoltre sono presenti i progetti settecenteschi per il completamento del Campanile della Cattedrale e il plastico del modello vincitore.
Dal chiostro, coperto, si accede anche alla ex-chiesa benedettina di San Romano nella quale sono esposti otto arazzi realizzati nel 1551-1553, le formelle provenienti dall’anitca Porta dei Mesi (Porta dei Pellegrini), le ante d’organo realizzate da Cosmè Tura, la Madonna della melagrana in marmo di Carrara scolpita da Jacopo della Quercia.

 

Durata visita guidata
1 ora circa

Itinerario
Le opere esposte nella Museo della Cattedrale di Ferrara hanno attinenza con la Cattedrale stessa.

Costo visita guidata 2019
Gruppi: fino a 25 persone → 90€
Ingresso al Museo della Cattedrale a carico del cliente

Pagamento visite guidate
– Contante / Carta di Credito a fine servizio
– Bonifico bancario anticipato / a ricevimento fattura

Orario 2019
Aperto: da martedì a domenica ore 9,30 – 13 e 15 – 18
Chiuso: Lunedì e festività programmate (contattare preventivamente il Museo). 1, 6 gennaio

Biglietto di ingresso 2019
Intero: 6€
Fino a 18 anni: gratuito
Gruppi di almeno 15 persone e oltre 65 anni: 3€
Gratuità e riduzioni a vario titolo: Rivolgersi al Centro informazioni e prenotazioni Ferrara mostre e musei (tel. 0532 244949) oppure alla Biglietteria (tel. 0532 761299). Consultare il sito ufficiale o telefonare al Museo.

Nota
La guida non dispone di radioguide. Per il noleggio in loco rivolgersi a www.toursound.it
È consigliata la prenotazione dell’ingresso (a carico della guida, gratuita)

Pullman
Parcheggio più vicino “Ex-MOF” (ingresso via Darsena – angolo corso Isonzo. Gratuito)
Passeggeri salita/discesa più comoda: viale Cavour, strada interna parallela (entrare da incrocio Viale Cavour / via Spadari – Palazzo delle Poste, seguire le indicazioni per Hotel Touring, fermata dopo l’incrocio con via della Luna).

Mappa della città di Ferrara
Clicca qui per andare alla pagina con la mappa della città.

Bibliografia (opere selezionate)
AA.VV., Le formelle del Maestro dei Mesi di Ferrara, Ferrara, Museo della Cattedrale, 2002
Andreotti Angelo, Il Maestro dei Mesi, Padova, Interbooks, 1987
Campori Giuseppe, L’arazzeria estense, ristampa dell’edizione di Modena 1876, Sala Bolognese, Arnaldo Forni, 1980
Felloni Patrizia, Ferrara. La Cattedrale, Ferrara, Edisai, 2014
Felloni Patrizia, Ferrara. La Cattedrale. Guida alla Cattedrale di Ferrara, Ferrara, Edisai, 2014
Ferrari Simone, Introduzione alla miniatura, Milano, Sylvestre Bonnard, 2006
Fioravanti Baraldi Anna Maria, Il Garofalo. Benvenuto Tisi pittore (c. 1476-1559). Catalogo generale, Rimini, Luisè, 1998
Flores d’Arcais Francesca – Crivello Fabrizio (curr.), Come nasce un manoscritto miniato, Modena, Franco Cosimo Panini, 2010
Gentilini Giancarlo – Scardino Lucio (curr.), Crocevia estense. Contributi per la storia della Scultura a Ferrara nel XV secolo, Ferrara, liberty house, 2007
Ghelfi Barbara, Pittura a Ferrara nel primo Seicento, Ferrara, Cartografica, 2011
Giovannucci Vigi Berenice, Il Museo della Cattedrale di Ferrara, Firenze, Nardini – Franco Cosimo Panini, 2001
Giovannucci Vigi Berenice, La Cattedrale di Ferrara, Milano, Electa, 1992
Giovannucci Vigi Berenice, Museo della Cattedrale di Ferrara. Catalogo generale, Ferrara, Edisai, 2010
Kustodieva Tatiana – Lucco Mauro (curr.), Garofalo. Pittore della Ferrara Estense, Milano, Skira, 2008
Molteni Monica, Cosmè Tura, Milano, Federico Motta, 1999
Pattanaro Alessandra, Camillo Filippi “pittore intelligente“, Verona, Dell’Aurora, 2012
Toniolo Federica (cur.), La Miniatura a Ferrara. Dal tempo di Cosmè Tura all’eredità di Ercole de’ Roberti, Catalogo mostra, Modena, Franco Cosimo Panini, 1998

 

Visite guidate alla Cattedrale di Ferrara e al suo Museo, a Cento, Comacchio, Delta del Po e Pomposa
Contattami per saperne di più:
Tel. 0532 91219 – Cell. 339 8743857 oppure compila il modulo

This site or third-party tools used by this make use of cookies necessary for the operation and useful for the purposes outlined in the cookie policy. If you want to learn more or opt out of all or some cookies, see the cookie policy or our Privacy Policy By closing this banner, scrolling this page, clicking on a link or continuing navigation in any other way, you consent to the use of cookies. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi