Visite guidate su misura – Eductour

Il titolo condensa l’idea di poter richiedere un itinerario secondo le aspettative del Cliente. In particolare il Cliente decide:

  • cosa vedere
  • il tempo che decide di dedicare.
  • quando e dove desidera inizi il servizio di visita guidata.
  • quando e dove desidera termini il servizio di visita guidata.
  • la lingua o le lingue in cui sarà svolto il servizio e se ci sarà necessità di interpretariato.
  • particolari attenzioni o argomenti da trattare o minieventi da inserire: una degustazione, la visita ad una particolare attitvità artigianale o imprenditoriale, una caccia al tesoro, un quiz, altro ancora.

Perché una visita guidata su misura
Tanti sono i motivi e le circostanze in cui si può pensare all’intervento di una guida turistica: un congresso o un convegno, un raduno, una festa, una gara sportiva, un battesimo, una laurea o un matrimonio, una breve permanenza per ragioni di lavoro, un omaggio “culturale” ad un proprio caro o ad una persona alla quale si deve riconoscenza.
Potrebbe trattarsi di una visita di istruzione nell’ambito di un corso di formazione, di un percorso didattico, o perché no, di un approfondimento o di un’indagine conoscitiva in funzione di un esame, di un concorso, di un colloquio di lavoro nel settore della cultura, del turismo, della gastronomia, o, ancora, per realizzare un documentario, un evento, ambientare un racconto.

Eductour
Sono visite guidate di tipo esplorativo delle potenzialità e dell’offerta del territorio, rivolte in prima battuta a giornalisti e operatori specializzati del turismo ricettivo italiani e stranieri, nonché a organizzatori di eventi. Comprendono la conoscenza degli aspetti logistici (strutture ricettive, ristorazioni, accessibilità e mobilità sul territorio), l’offerta eno-gastronomica (ristorazioni, produzione e commercializzazione di prodotti e specialità alimentari del territorio), l’offerta di prodotti artigianali e della manifattura locale (produzione e commercializzazione), l’offerta di attività del tempo libero e ricreative (impianti sportivi, da ballo, altro), corsi di lingua e altro ancora.

 

Costi 2018
Si preveda una tariffa oraria di 60€ con una tariffa base di 180€ (corrispondente ad un minimo 3 ore) per la visita guidata ed eventuali costi organizzativi (telefonate, sopralluoghi, ricerche, altro), che saranno quantificati e concordati all’atto della richiesta.

Pagamento visite guidate
– Contante / Carta di Credito (American Express, Maestro, MasterCard, Visa, VisaPay) a fine servizio
– Bonifico bancario anticipato / a ricevimento fattura

Altro
Per gruppi numerosi si suggerisce l’uso di radioguide. Per il noleggio in loco contattare www.toursound.it
Per l’elenco dei noleggi biciclette consultare www.ferrarainbici.it


Pullman

Parcheggio più vicino “Ex-MOF” (ingresso via Darsena – angolo corso Isonzo → gratuito → nessuna tassa di ingresso alla città)
Passeggeri salita/discesa più comoda → viale Cavour, strada interna parallela  (entrare da incrocio viale Cavour / via Spadari – Palazzo delle Poste, seguire le indicazioni per Hotel Touring, fermata dopo l’incrocio con via della Luna)

 

Mappa della città di Ferrara
Clicca qui per andare alla pagina con la mappa della città.

 

Visite guidate a Ferrara, Cento, Comacchio, Delta del Po e Pomposa
Contattami per sapere di più: info@elisabettagulino.it – Tel. 0532 91219 – Cell. 339 8743857 oppure compila il modulo

This site or third-party tools used by this make use of cookies necessary for the operation and useful for the purposes outlined in the cookie policy. If you want to learn more or opt out of all or some cookies, see the cookie policy or our Privacy Policy By closing this banner, scrolling this page, clicking on a link or continuing navigation in any other way, you consent to the use of cookies. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi