Perché scegliere Ferrara
La città vanta un centro storico molto compatto ma esteso e fortemente ciclo-pedonalizzato. Meta adatta ad un pubblico di tutte le età.
Ricca di testimonianze dall’epoca romanica a quella degli avvenimenti e dell’architettura del  Novecento, offre numerose opportunità di visita a piedi e in bicicletta come una vasta e diversificata gamma di musei, di cui gli statali (Casa Romei, Museo Archeologico Nazionale, Pinacoteca Nazionale) e i civici (Museo della Cattedrale, Museo del Risorgimento e della Resistenza, Museo di Storia Naturale, Palazzina Marfisa d’Este, Palazzo Schifanoia) con accesso gratuito alle scuole.

Gli itinerari possono essere i più diversi.

  • Quelli ad argomento letterario, ricordano principalmente Ludovico Ariosto o l’ambientazione del Giardino dei Finzi Contini di Giorgio Bassani.
  • Possono ricondurre alle testimonianze dell’antica civiltà etrusca di Spina presentate in modo articolato e accattivante al Museo Archeologico Nazionale nel rinascimentale Palazzo Costabili.
  • Si possono mettere a confronto l’architettura e l’urbanistica medievale, rinascimentale e quella razionalista.
  • Le prove pittoriche di Cosmé Tura, di Benvenuto Tisi da Garofalo, di Dosso e Battista Dossi, quelle di Giovanni Boldini e di Filippo De Pisis, sono ampiamente documentate in città e offrono occasioni didattiche molto interessanti.
  • Ferrara annovera un interessante Museo di Storia Naturale, un Centro Recupero Fauna Selvatica della LIPU → www.lipuferrara.it e a pochi chilometri dalla città un museo etnografico della cività contadina → www.mondoagricoloferrarese.it
  • Nel tempo, Palazzo dei Diamanti si è guadagnato un’importante posizione per lemostre d’arte raffinate e molto curate www.palazzodiamanti.it
  • Il verde del Parco Urbano “Giorgio Bassani”, le Mura rinascimentali, l’Addizione erculea permettono interessanti pedalate in bicicletta, lunghe e brevi.
  • Città perfettamente piana, è ideale per persone con disabilità motorie. Molti siti museali e monumentali sono oggi senza barriere architettoniche.

 

Visite guidate
Ferrara classica
Ferrara ebraica e l’opera di Giorgio Bassani
Ferrara Estense
Ferrara in bicicletta
Ferrara musei e monumenti
Ferrara rinascimentale
Ferrara su misura
Ferrara sulle tracce di…
Castello Estense
Mostre a Palazzo dei Diamanti

Costo HD / FD 2018
Fino a 30 studenti* → 140€ / 250€
Ogni studente aggiuntivo: 2€ / 3,50€
* In alcuni musei sono ammessi gruppi fino a 25 persone (insegnanti e accompagnatori compresi)

Pagamento visite guidate
– Contante data servizio
– Bonifico bancario anticipato

La guida non dispone di radioguide. Per il noleggio in loco → www.toursound.it

 

Pullman
Parcheggio più vicino “Ex-MOF” (ingresso via Darsena /corso Isonzo. Gratuito)

Passeggeri salita/discesa più comoda → viale Cavour, strada interna parallela (entrare da incrocio viale Cavour / via Spadari – Palazzo delle Poste, seguire le indicazioni per Hotel Touring, fermata dopo l’incrocio con via della Luna)

Mappa della città di Ferrara
Clicca qui per andare alla pagina con la mappa della città.

 

Visite guidate a Ferrara, Cento, Comacchio, Delta del Po, Pomposa 
Contattami per saperne di più → info@elisabettagulino.it → Tel 0532 91219 → Cell 339 8743857 oppure compila il modulo

This site or third-party tools used by this make use of cookies necessary for the operation and useful for the purposes outlined in the cookie policy. If you want to learn more or opt out of all or some cookies, see the cookie policy or our Privacy Policy By closing this banner, scrolling this page, clicking on a link or continuing navigation in any other way, you consent to the use of cookies. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi